Home » Tribunale Internazionale sugli Sfratti » Archivio » Video » La sessione del Tribunale Internazionale degli Sfratti sul cambiamento climatico alla COP 25: far fronte cominciando con la moratoria globale degli sfratti

Mostra/Nascondi il menu

La sessione del Tribunale Internazionale degli Sfratti sul cambiamento climatico alla COP 25: far fronte cominciando con la moratoria globale degli sfratti

  • Currently 3/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3/5 (24 votes cast)

Agustin Territoriale, membro della Giuria del Tribunale Internazionale degli Sfratti, presenta la sessione sul cambio climatico, organizzata dall'International Alliance of Inhabitants assieme ai propri partners a Santiago del Cile e a Madrid dal 5 al 8 dicembre 2019 in parallelo alla COP 25.

I casi analizzati e giudicati dal Tribunale mostrano la stretta relazione tra la crisi climatica e la crisi abitativa. Le politiche “resilienti”, con la scusa di proteggere le popolazioni, spesso promuovono gli sfratti della comunità, violando le normative nazionali e internazionali sui diritti umani, anziché basarsi sulle proposte degli abitanti.
Tra gli altri, il caso degli accampamenti di Calama e Antofagasta, nord del Cile.

Kipchumba Rotich, Sengwer of Embobut, denuncia gli sfratti violenti delle popolazioni ancestrali dalle foreste del Kenya in nome di politiche falsamente protezioniste finanziate dalla cooperazione internazionale.

Mohammad Shahjahan, Young Power in Social Action, Bangladesh denuncia il mancato coinvolgimento e gli sfratti della popolazione dell'isola di Kutubdia, colpita da cicloni sempre più violenti a causa del cambio climatico.

Il Tribunale Internazionale degli Sfratti indica che la migliore strategia per far fronte al cambiamento climatico sono le politiche che rispettano i diritti umani, in particolare il diritto alla casa, coinvolgendo le popolazioni colpite. Primo passo, la moratoria globale degli sfratti.
Il Tribunale Internazionale degli Sfratti denuncia le violazioni del diritto alla casa e alla terra e chiede politiche climatiche basate sui diritti umani a partire dalla moratoria degli sfratti



  • Autore/i dell'opera: Focus Puller
  • Pubblicato: Martedì, 11 Febbraio 2020
  • Tematiche principali trattate: Sfratti
  • Paese/i di provenienza: Spain
  • Parole chiave , tag: Tribunale Internazionale degli Sfratti
  • Metodologia di azione sociale usata dai protagonisti: -

Commenti