Home » Campagna Sfratti Zero

Mostra/Nascondi il menu

Campagna Sfratti Zero

La solidarietà internazionale, arma per costruire dignità e sicurezza abitativa

Un miliardo di persone in tutto il mondo soffre attualmente per l’insicurezza abitativa causata da grandi investimenti del capitale finanziario ed immobiliare, discriminazioni sociali, economiche e razziali, guerre, disastri naturali. Questo numero di senzatetto e mal alloggiati, anziché diminuire di 100 milioni entro il 2015 come stabilito dall’ Obbiettivo n. 7 dei Millennium Development Goals, è destinato a crescere di altri 700 milioni entro il 2020.

Il Tribunale Internazionale degli Sfratti è un tribunale d'opinione costituito da organizzazioni della società civile in occasione delle Giornate Mondiali Sfratti Zero-per il Diritto ad Abitare per inquadrare in modo concreto e dinamico la questione degli sfratti forzosi nel mondo.

Il Tribunale si fonda sull'esperienza di una Giuria competente e riconosciuta, oltre che sul Patto Internazionale dei Diritti Economici, Sociali e Culturali (PIDESC) e altri strumenti del diritto internazionale, per emettere un giudizio su casi concreti di violazioni dei diritti umani costituiti dagli sfratti forzosi.

Chiediamo il tuo aiuto: clicca qui  per inviare un’ e-mail al Sindaco di Açailândia, al Governatore e al Procuratore Generale di Giustizia dello Stato del Maranhão, nel nordest del Brasile, per dire basta con l’inquinamento che sta uccidendo i 1.100 abitanti di Piquiá de Baixo, e basta con le scuse che continuano a rinviare il progetto di reinsediamento!

Au Gouvernement du Cameroun :

Les signataires ci-dessous demandent avec force :

APPELLO INTERNAZIONALE

Tribunale Internazionale degli Sfratti 2016

Attualmente tra 50 e 70 milioni di persone in tutto il mondo sono minacciate di sfratto forzato. Il Tribunale Internazionale degli Sfratti lancia un appello internazionale per identificare, non numeri, ma concreti casi di sfratto da case e terre, per la quinta sessione che si svolgerà nel quadro delle Giornate Mondiali Sfratti Zero, durante il Foro Sociale Urbano Mondiale alternativo alla Conferenza delle Nazioni Unite Habitat III (Quito, Ecuador, ottobre 2016).

Governor M.R. Sukhumbhand Paribatra, Governor of Bangkok
Police General Aswin Khawnmuang, Deputy Governor of Bangkok
173 Dinso Road, Phra Nakhon
Bangkok, Thailand 10200.

Fax: +66 2-621 0878

APPELLO ALLA SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE

Noi, associazioni di abitanti, reti internazionali, gruppi di volontari, ONG, agenzie pubbliche, cittadini del mondo, esprimiamo la nostra indignazione e denunciamo le continue politiche di sfratto e di demolizione condotte dallo stato d’Israele contro il popolo Palestinese, sia i cittadini del ’48 (cittadini di Israele) che quelli del ’67 (nei Territori Palestinesi Occupati). Queste demolizioni e sfratti violano chiaramente il diritto internazionale.

Appello per un'iniziativa internazionale di solidarietà

Per rompere il muro di silenzio attorno al destino di milioni di persone, per fare pressione sulle istituzioni internazionali affinché si assumano il loro ruolo, la “Zero Evictions Nigeria Campaign” rivolge un appello non solo alle autorità Nigeriane, ma anche al Programma delle Nazioni Unite per gli Insediamenti Umani (UN-Habitat) , all'Unione Europea, all'Unione Africana, al G8, al FMI e alla Banca Mondiale.