Home » Notizie » Abitanti d'Europa

Mostra/Nascondi il menu

Abitanti d'Europa

RSS

Omicidi politici in Russia: BASTA!

Solidarietà con tutti i difensori e militanti per i diritti, le libertà e la giustizia in Russia! Tristezza e rabbia: tutti quelli che difendono i diritti e le libertà sempre più minacciati in Russia, ogni giorno che passa, sono sotto choc dopo l’omicidio, avvenuto lunedì 19 gennaio, dell’avvocato Stanislav Markelov e della giovane giornalista Anastassia Babourova che lo accompagnava.

Children of Sulukule Halt Demolition!

The demolition team coming from the Fatih Municipality in Istanbul to the much controversial regeneration area, Sulukule, faced the children of the neighbourhood when the bulldozer approached the Children’s Workshop which has been functioning since March 2006  to provide the kids with extracurricular education including painting, music and support for formal education. Ten to fifteen kids whose ages vary between 4 to 10 occupied the house above the workshop, which used to be a local coffee-shop before the demolitions occurred, and protested the municipal forces by playing their darbukas, singing along and cheering slogans unanimously.

Campagna di sensibilizzazione "Esclusioni 0"

Martedi 23 dicembre 2008 alle 11h00 Al Parlamento Federale (Camera dei Rappresentanti), Sala n° 10 Rue de Louvain 21 - 1000 Bruxelles (Metropolitana Madou - autobus 29, 63, 65, 66 e De Lijn).

Bilbao: Conclusiones Jornada por el Derecho a la Vivienda “EtxebizHitza”

El Foro de Participación Social en las Políticas de Vivienda (EtxebizHitza) nació en verano de 2006 de la mano de la Viceconsejería de Vivienda del Gobierno Vasco a iniciativa de diversos colectivos sociales. El objetivo de este órgano es constituirse como “espacio en el que el movimiento social vasco encuentre una vía para incidir en la definición de las políticas de vivienda” . En esa línea hemos venido trabajando durante más de dos años.

L'organizzazione della carità attacca gli sfratti "dickensiani"

Mer, 17 dicembre 2008 | di Emily Rogers Secondo un rapporto di Shelter Scotland, i proprietari di alloggi sociali in Scozia stanno perpetrando, per la seconda volta, diversi sfratti, tanti quanti sono gli inquilini le cui residenze stanno ritornando in possesso delle società che erogano i mutui.

A Marinaleda un giovane può avere una casa per 15€

Il suo sindaco assicura che questo si potrà estendere al resto dello Stato SB Notizie- 16 Dicembre 2008. Juan Manuel Sanchez Gordillo è il sindaco di Marinaleda, un comune della provincia di Siviglia, di circa 2655 abitanti e un’estensione di 25 km quadrati, conosciuto per la sua lunga tradizione di lotta quotidiana che ha dato luogo a importantissimi progressi politico sociali, come per esempio il poter disporre di un abitazione per 15 euro al mese.

374 famiglie di Rue de la Banque: chiacchiere del ministero, seconda notte in strada

COMUNICATO DAL CDSL Parigi – 15 dicembre 2008 – 12h Nonostante il freddo, 55 famiglie hanno trascorso la loro seconda notte di accampamento, coperti da lenzuola e su materassi posti sul marciapiede.

Antievictions protest rally in Royal Courts, The Strand, London

Thursday 4 December 2008, 11.30 am...Jean Sheridan, 24, is one of up to 400 people who could be turfed out of the illegal Dale Farm camp, at Crays Hill, if Basildon council wins the right to evict before Christmas. ...

Ayazma, Istanbul: la tenda della solidarietà aspetta una soluzione dopo la demolizione

La mattina del 13 novembre 2008, le guardie comunali del quartiere di Kucukcekmece, accompagnate dalla polizia, hanno fatto irruzione ad Ayazma smantellando con la forza, mandando in pezzi e demolendo completamente le capanne e le tende di diciotto famiglie, ex-inquilini dell’area prima dell'avvio del processo di trasformazione urbana.

A proposito delle recenti aggressioni contro Carine Clément e altri militanti sociali in Russia

I fatti sono sconvolgenti in quanto concentrati in pco tempo e relativi a persone impegnate in vari campi. Ma si tratta soltanto della dimostrazione della tendenza di questi ultimi tempi all'utilizzazione di metodi banditeschi per risolvere i conflitti sociali. Centinaia di militanti, più o meno anonimi, impegnati nelle battaglie per il diritto alla casa, contro la corruzione, per il lavoro, l'ambiente, per il diritto alla terra, sono stati colpiti da questi metodi nella gran parte delle regioni della Russia.Diciamo basta!